011.191 752 70 info@dlgs81.org

Soggetti abilitati

La verifica degli impianti di messa a terra ai sensi del DPR 462/2001 è svolta da tecnici verificatori, appartenenti ad aziende private abilitate con Decreto Ministeriale e con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Queste aziende, con alcune delle quali DLGS81 & PARTNERS AMBIENTE E SICUREZZA ha una stretta collaborazione, sono individuate su tutto il territorio.

La verifica della messa a terra è indispensabile per garantire la perfetta efficienza di questo importante componente dell’impianto elettrico ed è facilmente intuibile quanto questo incida sulla sicurezza delle persone e delle strutture. Per questo il ministero preposto individua quali soggetti devono verificare periodicamente l’efficienza dei propri impianti nonché le sanzioni che si applicano a coloro che volontariamente non adempiono.

Le aziende verificatrici rilasciano al committente una certificazione comprovante la conformità e l’efficienza del suo impianto di messa a terra, dando così ulteriore certezza sulla sicurezza degli apparati collegati all’impianto elettrico.

La selezione di tecnici verificatori di comprovate capacità ed esperienza, permette una maggiore sicurezza per il datore di lavoro nella qualità dell’erogazione del servizio.

Tali tecnici, oltre ad avere documentata esperienza pregressa, seguono un ricco iter formativo costituito da teoria e affiancamenti, nonché un esame di abilitazione presso il Ministero dello Sviluppo Economico tramite enti delegati allo scopo.

Le verifiche non possono essere effettuate da:

  • imprese incaricate di installare impianti elettrici o incaricate della loro manutenzione;
  • professionisti del settore (elettricisti);
  • altri soggetti comunque sprovvisti di autorizzazione ministeriale.